PRODOTTI

Trova quello che cerchi tra oltre 11.000 prodotti
02

Moduli a 2 vie per la contabilizzazione diretta del calore EQUICOMPACT, EQUIDYNAMIC e MC4

I moduli d’utenza a due vie vengono utilizzati negli impianti aventi in centrale termica pompe a velocità variabile che permettono di ridurre mediamente le portate circolanti nell’impianto e di ottenere temperature di ritorno più basse, aumentando pertanto l’efficienza delle caldaie a condensazione o del teleriscaldamento. In tale ambito IVAR propone EQUICOMPACT, EQUIDYNAMIC e MC 4.

EQUICOMPACT

EQUICOMPACT è il modulo di utenza con valvola di zona a due vie ultra-compatto, versatile ed essenziale per la gestione del calore

Oltre ai componenti standard di un modulo d’utenza quali valvole a sfera, valvola di zona, filtro e tronchetto per contatore di calore, EQUICOMPACT predispone anche l’alloggiamento per il capillare di un regolatore di pressione differenziale per l’eventuale bilanciamento dinamico dei circuiti.

Per venire incontro alle esigenze di cantiere, EQUICOMPACT è fornibile anche come dima di installazione e componenti funzionali a parte. L’elettronica di misura viene fornita separatamente su un’ampia scelta in funzione delle esigenze delle singole installazioni. 

EQUICOMPACT si caratterizza inoltre per alcune varianti circa la cassetta da incasso disponibile:

suffisso codice CB: nella versione tradizionale murale con copertura in lamiera zincata verniciata bianca
suffisso codice CL: nella versione murale con struttura in lamiera e copertura predisposta per intonacatura
suffisso codice CIB: nella versione murale ad incasso con struttura isolante in polipropilene e copertura in lamiera verniciata bianca

 

Potenza(*) EQUICOMPACT con Kv=2,5: circa 16 kW
Potenza(*) EQUICOMPACT con Kv=3,0: circa 19 kW
(*) Salto termico = 10 °C; pressione differenziale ai capi del modulo = 300 mbar

EQUIDYNAMIC

Il sistema EQUIDYNAMIC è un modulo base di contabilizzazione del calore con attacchi 3/4 e bilanciamento dinamico. Il sistema viene fornito con valvole di intercettazione, filtro, pozzetto portasonda sulla mandata e corpo valvola di una PICV (Pressure independent control valve): una volta eseguito il lavaggio e il riempimento dell’impianto, l’installatore applicherà l’inserto che meglio si addice alla propria applicazione tra i modelli PICC 01, PICC 02 e PICC 03. Tali inserti permettono di stabilizzare la portata al valore impostato, evitando pertanto sbilanciamenti nei diversi rami dell’impianto. Per maggiori informazioni sugli inserti, consultare la sezione inerente le valvole PICV.

MC 4
La gamma dei moduli d’utenza a due vie si completa con la famiglia dei moduli MC4, unità compatta che include una valvola PICV (Pressure Independent Control Valves) con inserto PICC 01/11, PICC 02/12 o inserto termostatizzabile PICC 03/13, avente la duplice funzione di valvola di stabilizzazione della portata per assicurare l’ottimale bilanciamento dinamico, e di valvola di intercettazione. Tale dispositivo permette la scelta tra 41 valori di portata e ne assicura la stabilità; inoltre può essere gestita da un attuatore elettrotermico di tipo on/off o proporzionale 0-10 V che ne permette la modulazione/limitazione a fronte di variazione della richiesta dell’utenza.
Il modulo si completa con valvole di intercettazione lato primario e lato utenza, filtro, valvola di non ritorno, predisposizione per contatore di calore e doppio pozzetto per sonde di mandata e ritorno.
I moduli MC4 sono disponibili nella versione con attacchi principali da 3/4” o da 1”.
 

Scopri di più
LINEA
ARANCIO
CONTATTACI
SUBITO